La mia più grande soddisfazione è guardare le mie classi e veder dentro persone di età diverse, di genere diverso e con le più disparate storie sportive alle spalle, tutte riuscire a fare cose che fino a poco tempo consideravano per loro non possibili” .

Giuliano, istruttore Fit Palestre da quasi dieci anni, si racconta in questa intervista esclusiva svelandoci il segreto che sta sotto la soddisfazione di un Coach: la passione

 

 

RICHIEDI IL TUO FREE PASS

Prova il corso che ti appassiona di più!

“Sono GiulianoPersonal Trainer e Istruttore di Spinning, WOD e Weightlifting alla Fit Palestre.

SPINNING

La prima volta che sono salito su una bike da spinning è stato più di vent’anni fa e da allora credo di non averci più voluto rinunciare.

Lo Spinning è il primo corso che ho avuto alla Fit Palestre. Negli anni ho provato a reinterpretarlo a modo mio e l’ho trasformato in un’attività impegnativa che ha lo scopo di aumentare le performance di endurance, senza tralasciare le importanti variazioni di ritmo e intensità che lo avvicinano, in questo caso, a discipline più coinvolgenti e formanti da un punto di vista atletico complessivo.

Lo Spinning infondo è adatto a un gran numero di persone, è compatibile con tanti piccoli infortuni e persino lievi patologie, pur offrendo grandi soddisfazioni anche a frequentatori con livelli di fitness più elevato della media.

E’ quindi un lavoro essenzialmente metabolico di intensità media che rappresenta la base del fitness che ognuno dovrebbe cercare per migliorare la qualità della propria vita. La musica e l’attività di classe con altre persone rendono l’allenamento ancora più piacevole. Lo Spinning da dipendenza!!

 

WOD (workout of the day)

Il corso di WOD, che seguo insieme al mio collega e amico Matteo rappresenta l’eccellenza del fitness, per completezza, intensità, coinvolgimento e dedizione. Gli atleti che intraprendono in maniera determinata questo corso si trovano impegnati per un lungo periodo, sia per le tante cose che ci si trova ad imparare sia per la mole di lavoro che va realizzata per progredire nella crescita.

WOD è un vero percorso di formazione, una metafora ideale di ciò che c’è fuori dalla palestra, nella vita in generale. Ci si prepara, sia dal punto di vista fisico che da quello mentale, per ciò che potrebbe arrivare e lo si fa nella maniera migliore possibile. Non si sceglie cosa fare nel wod, si fa quello che si deve fare e se non lo si sa fare si cerca di impararlo.

Come istruttore nel WOD ho trovato tanto da imparare e altrettanto da insegnare: nulla è completo e vasto come gli allenamenti funzionali, cioè quelli che si concentrano sullo studio dei movimenti e non su quello dei muscoli.

Il WOD mette assieme la pesistica, i movimenti e le posizioni base della ginnastica per finire con i tanti esercizi metabolici che servono per costruire la base di fitness che serve a tutti; il tutto inserito in allenamenti parametrati per dare quel tanto di sana competizione che serve per incrementare le proprie prestazioni.

Insomma, tante cose da imparare e intensità sempre crescenti che lavorano ad ampio spettro su più capacità condizionali e coordinative contemporaneamente: una vera sfida sia per un istruttore che per un atleta.

WEIGHTLIFTING

Il WEIGHTLIFTING per me rappresenta l’eccellenza tecnica. E’ una parte importante del lavoro WOD ma da noi, in Fit Palestre, è riuscito a costruirsi una dignità autonoma di grande qualità.

I movimenti di pesistica olimpionica infatti non si costituiscono in una semplice espressione di forza massimale ma richiedono la presenza anche di altre qualità condizionali che vanno conquistate con impegno e la contemporanea presenza di quelle coordinative.

Forza massimale ed esplosiva servono quanto flessibilità, mobilità, precisione e coordinazione.
Chi fa weightlifting è soprattutto un atleta che come qualtà principale ha la dedizione e lo spirito di sacrificio, un sacrificio mentale prima ancora che fisico; fare weightlifting significa mettersi in discussione, avere pazienza, a volte ricominciare da capo molto più che essere forti o veloci a sollevare un bilanciere.

Il mio percorso in questo grande Club Sportivo riflette il percorso che tanti atleti che ho seguito hanno poi fatto e che in tanti possono ancora fare

Sono istruttore di queste discipline perchè per queste ho ciò che provo a trasferire nei miei atleti e ciò che nei miei atleti cerco: la passione. Infondo, come tutti sappiamo, nulla di grande è stato compiuto nel mondo senza passione“.

Giuliano

Team Fit Palestre